Una Spiegazione Evidente

Updated: Nov 28, 2019



Ogni tanto qualcuno mi chiede le evidenze scientifiche di quanto io asserisco e di quello che facciamo.

Mi sembra così strano che, soprattutto dei colleghi, mi pongano simili quesiti su azioni già dimostrate scientificamente.

Faccio un'esempio, noi somministriamo la terapia tramite una fascia riscaldante e affinché possa dare vita alle azioni di cui necessitiamo abbiamo clonato determinati raggi del sole che appartengono alla luce infrarossa lontana che ha un λ tra 4 e 16 µm.

Ovviamente il nostro Pad è stato certificato dal CRN Nano di Pisa che ci ha rilasciato anche la conformità Ce per poterlo utilizzare.

Noi induciamo quindi i meccanismi fisiologici tramite i FIR: i dipoli delle molecole dell'acqua, come noto, sono tenuti legati fra di loro da "legami idrogeno" che è il tipo di legame più diffuso nell'universo.

Le molecole dell'acqua hanno una loro propria oscillazione che ha una frequenza uguale a quella dei raggi FIR clonati.

Quindi i raggi FIR sono gli unici in grado di scatenare il fenomeno della "risonanza" disgregando così gli agglomerati detti cluster o meglio macro cluster, riducendoli in piccoli gruppi (2 o 3 unità di molecole d'acqua) in grado di attraversare le membrane cellulari e quindi con due risultati:

  1. l'acqua diventa biodisponibile per le cellule

  2. viene ridotta la viscosità del plasma con miglioramento della circolazione sanguigna.

La fisica ci insegna che il fenomeno della risonanza è in grado di liberare potenti energie capaci di frantumare strutture anche molto resistenti.

4 Step Therapy non è altro che l’applicazione clinica e coerente di un sapere medico consolidato e indiscutibile, costituito dalla medicina stessa oltre che dalla Fisica, Chimica, Biologia, ecc.

Questo fenomeno non è quindi da dimostrare perché fa parte delle leggi della fisica sotto il nome di "risonanza".

Per cui per capire quali sono le azioni spiegate in questo post, basta seguire il susseguirsi delle azioni dai FIR alla cellula che troverete dalla parte destra della figura:




Vorrei ribadire un concetto che reputo particolarmente importante e cioè che 4 Step Therapy non è altro che l’applicazione clinica e coerente di un sapere medico consolidato e indiscutibile, costituito dalla medicina stessa oltre che dalla Fisica, Chimica, Biologia, ecc.

Con la spiegazione di come avvenga la somministrazione della terapia abbiamo evidenziato la legge Fisica della risonanza che rompe il legame idrogeno e sempre per un’altra legge Fisica, legge di Wien, produce calore.

Il calore è un vaso dilatatore e si può affermare che i raggi FIR migliorano la funzionalità endoteliale aumentando la sintesi di Nitric Oxide mediante Shear Stress e l’espressione di specifici miRNA, vedi Fig 1 (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4935255/).


Abbiamo attivato quindi una naturale produzione di NO che nel 1992 la prestigiosa rivista scientifica “Science” aveva eletto come “molecola dell’anno” e che sarà poi la protagonista assoluta del premio Nobel 1998 per la Medicina e Fisiologia “come molecola segnale nel sistema cardiovascolare”.

Nei sistemi biologici, il NO agisce come un importante messaggero intra ed intercellulare regolando numerosissime funzioni, in primis quella dell’endotelio vascolare.

Infatti, in seguito alla stimolazione dei FIR le cellule endoteliali producono il NO che, in parte, diffonde nel compartimento ematico, riducendo l’aggregabilità delle piastrine e l’adesività dei leucociti alle pareti dei vasi sanguigni, e, in parte, raggiunge la sottostante muscolatura liscia vascolare inducendone il rilasciamento.

  • Stimola il sistema immunitario intervenendo direttamente nelle difese immunitarie

  • Normalizza il livello di ossigeno nel sangue e impedisce l’aggregazione piastrinica

  • Attiva il metabolismo

  • Modula la trasmissione Nervosa e Neuromuscolare

  • Migliora il sistema di sudorazione e previene lo sviluppo batterico

  • Stimola la Mitocondrigenesi

Una volta formatosi il NO attiva la sua azione vasodilatante attenuando o risolvendo i problemi di infiammazione acuta e cronica a carico del microcircolo promuovendo una benefica neoangiogenesi e ripristinando l’equilibrio biologico delle cellule e del liquido interstiziale in cui sono immerse.

Se avete bisogno di un antinfiammatorio privo di effetti collaterali tossici e dannosi direi che questo è quello che state cercando e inoltre lo potete assumere secondo necessità tutte le volte lo che desiderate.


La 4-Step Therapy non è una terapia che si trova in vendita al pubblico ma è rivolta più che altro ai terapisti che hanno a che fare con il dolore, intendo quello di tutti i giorni: cronico, acuto, somatico e psicosomatico.

È stata una mia idea quella di renderla disponibile ai malati di autoimmuni e di Fibromialgia, Dolore Cronico e Neuropatico, Malattie Autoimmuni e Rare, conoscendo le difficoltà che si incontrano nella cura di queste patologie poco conosciute, e siccome mi definisco un esperto volevo condividerla.

Dato che abbiamo già reso questa terapia autogestibile pensiamo che in un prossimo futuro potremo attrezzare dei centri specialistici dove si possa trovare.

Summary:

E’ un trattamento non farmacologico, ma ciò non vuole dire che non sia medico, anzi se dovessi descriverla direi che non è altro che l’applicazione clinica e coerente di un sapere medico consolidato e indiscutibile, costituito dalla Medicina, Fisica, Biologia e Chimica dove visita ed esame clinico del paziente sono gli stessi che vengono insegnati all’università, gli strumenti non sono per nulla invasivi perché non si tratta di siringhe o aghi, farmaci tipo soluzione fisiologica o anestetici locali.

Non si tratta quindi di medicina alternativa ma di un’alternativa ai farmaci.

È una terapia che può fare chiunque perché non ci sono né effetti collaterali né interazioni con altri farmaci, la differenza sta soltanto nel modo di somministrazione dove per scatenare gli eventi fisiologici non viene utilizzata la chimica ma la Legge Fisica di Risonanza che li promuove, quindi un processo naturale.

Facciamo lavorare le nostre molecole endogene in sinergie con il nostro organismo ed i nostri sistemi di difesa naturali che a parer mio sono più potenti di qualsiasi farmaco.

Su questo principio basiamo la nostra terapia ed otteniamo da ogni interazione effetti antinfiammatori e antidolorifici, azioni immunomodulanti e di neuromudolazione, ripristino del microcircolo e rigenerazione cellulare e mitocondriale e attraverso l’utilizzo dei 4 Step:


NO, Nitric Oxide

neurotrasmettitore nel sistema nervoso centrale è un mediatore endogeno di processi particolarmente importanti, come la vasodilatazione e la trasmissione degli impulsi nervosi agisce come un importante messaggero intra- ed inter-cellulare regolando numerosissime funzioni, in primis quella dell’endotelio vascolare con conseguenti effetti vaso-dilatanti, anti-aggreganti, anti-infiammatori ed anti-ipertensivi, oltre alla sua azione sul sistema nervoso centrale, gastrointestinale, respiratorio, renale, difesa nei confronti delle infezioni batteriche, modula la trasmissione nervosa e neuromuscolare, rilascia la muscolatura liscia, interviene direttamente nelle difese immunitarie, impedisce l’aggregazione piastrinica e stimola la mitocondrigenesi


CBD, Cannabidiolo

molecola emergente e potente rimedio naturale con proprietà antinfiammatorie e la capacità di aiutare diverse malattie precedentemente irreparabili. Può aiutare a combattere il cancro, l’intestino irritabile, l’epilessia, schizofrenia, Alzheimer, depressione e molto altro: Antinfiammatorio, Anticonvulsivo, Antiossidante, Antiemetico, Ansiolitico, Antipsicotico. Noi lo utilizziamo soprattutto per attivare il nostro Sistema Endocannabinoide che: allevia dolore, riduce l’infiammazione e l’autoimmunità, riduce l’ansia e l’epilessia, protegge dalle malattie neurodegenerative, allevia la nausea, riduce l’incidenza del diabete, promuove la salute cardiovascolare, trattamento della sclerosi multipla, artrite reumatoide, migliora il sonno, migliora l’appetito, riduce l’acne e la psoriasi, riduce la depressione, riduce le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD)


FIR, Far Infrared Ray

migliorano il flusso sanguigno, rafforzano il sistema immunitario ed il metabolismo, riattivano l'energia vitale e riducono i valori del diabete, vengono utilizzati per la riabilitazione muscolare, riducono infiammazioni, gonfiori e spasmi, accelerano il recupero di tutti i processi di guarigione perché stimolano la riparazione cellulare, tonificano il corpo favorendo la produzione di anti-ossidanti, eliminano metalli tossici e tossine dalla pelle combattendo anche la cellulite che presenta di base un problema circolatorio, fanno perdere peso, agiscono sui tessuti, migliorano le condizioni della pelle, agiscono attivamente per ridurre patologie circolatorie, metaboliche, autoimmunitarie, osteo-articolari, osteoporosi, psoriasi, intervengono in problematiche psico-fisiche come insonnia, ansia e depressione, stress, potenziano la concentrazione e la lucidità


Calore

azione antalgica, vasodilatazione, aumento richieste metaboliche cellulari, stimolazione neuro vegetativa, modifica pressione idrostatica intracapillare, aumento del drenaggio linfatico, attivazione del microcircolo, ricambio elettrolitico intra e extra cellulari, aumento della soglia del dolore, antiflogistico, anti-edema, eutrofico e stimolante, assorbimento dei liquidi interstiziali, riduzione edemi, artralgia reumatica e degenerativa (epicondiliti, gonalgie con o senza versamento, miositi, poliartriti, sciatalgie, lombaggini) traumatologia generale (distorsioni articolari, tendiniti, tenosinoviti croniche, stirmuscolari, ecchimosi, borsiti, ente-siti, strappi muscolari, fenomeni artrosici, patologie da sovraccarico, ulcere e piaghe, postumi traumatici) riabilitazione motoria post intervento chirurgico, post rimozione di gessature o fasciature rigide.


Queste le molecole ed i processi che attivano le azioni che svilupperanno i processi di cura naturali.

Buona salute a tutti!!!

35 views0 comments

Recent Posts

See All